L’azzardo di Stato

14.00

Un breve ma approfondito saggio sulla ludopatia, vera malattia sociale, e su quanto guadagni lo Stato sul “vizietto” delle scommesse e del gioco d’azzardo.

Categorie: ,

Descrizione

Autore: Gianni Valmori

Genere: Saggio – Attualità

Codice ISBN: 9791280740045

La ludopatia, cioè la malattia da gioco, è più diffusa di quanto non si creda. Nonostante l’Italia stia attraversando un periodo critico per l’economia – attività commerciali in crisi, aumento della disoccupazione, giovani e meno giovani senza lavoro e senza stipendio – nell’anno 2019 si sono “bruciati” nel gioco oltre 110 miliardi di euro cui devono aggiungersi almeno altri 5 miliardi giocati in siti illegali, senza contare i soldi buttati sui tavoli verdi o nelle slot dei vari casinò e non solo italiani. Cifre enormi e pazzesche, eppure reali e ufficialmente accertate. Lo Stato, da un lato, in modo assai farisaico, prodiga consigli per curarsi dalla ludopatia e per scoraggiare il gioco sconsiderato; ma, dall’altro, non può certo rinunciare alle enormi entrate che proprio il gioco ogni anno procura: entrate indispensabili per il bilancio erariale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’azzardo di Stato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.