Una avventura a Cesenatico

13.00

L’avventura a Cesenatico comincia con la scomparsa in paese, durante il periodo estivo, di una ragazza. Un’agenzia investigativa del luogo è incaricata di ritrovarla. Un incarico facile, che Venanzio e Giovanni, i personaggi principali della vicenda, aiutanti volontari dell’agenzia, amici “da sempre”, ritengono di portare a termine in breve tempo. Non sarà così: in paese arrivano personaggi pericolosi che vogliono ampliare il giro di droga, di prostituzione, di gioco d’azzardo. E la scomparsa della ragazza si collega con gli obiettivi dei malavitosi. Il racconto allora si snoda tra vecchie e nuove situazioni del paese, nel rapporto con le forze dell’ordine – in prima fila nell’affrontare le azioni dei malviventi – e così si scopre una Cesenatico di qualche decennio fa e una attuale. Il personaggio sul quale l’autore punta spesso i riflettori è senza dubbio l’amico Venanzio. Giramondo, insofferente della burocrazia, delle lungaggini di ogni tipo, architetto e dunque autore di molti progetti a Cesenatico, esprime il carattere del romagnolo Doc.Ma quale sarà il risultato della lotta intrapresa da Venanzio e Giovanni, dalla forze dell’ordine, dalla società romagnola contro il malaffare, in questa Italia in cui, come affermava Leonardo Sciascia, la linea della palma, cioè della corruzione e dell’omertà, si estende sempre di più? La risposta il lettore la comporrà quando gli saranno noti tutti gli aspetti della vicenda. Una risposta che conterrà una sorpresa, come è nella tradizione dei thrilling. Sorpresa che, evidentemente, non anticipiamo.

Descrizione

Autore: Giovanni Maggi

Genere: Narrativa

Codice ISBN: 9788831970907

L’avventura a Cesenatico comincia con la scomparsa in paese, durante il periodo estivo, di una ragazza. Un’agenzia investigativa del luogo è incaricata di ritrovarla. Un incarico facile, che Venanzio e Giovanni, i personaggi principali della vicenda, aiutanti volontari dell’agenzia, amici “da sempre”, ritengono di portare a termine in breve tempo. Non sarà così: in paese arrivano personaggi pericolosi che vogliono ampliare il giro di droga, di prostituzione, di gioco d’azzardo. E la scomparsa della ragazza si collega con gli obiettivi dei malavitosi. Il racconto allora si snoda tra vecchie e nuove situazioni del paese, nel rapporto con le forze dell’ordine – in prima fila nell’affrontare le azioni dei malviventi – e così si scopre una Cesenatico di qualche decennio fa e una attuale. Il personaggio sul quale l’autore punta spesso i riflettori è senza dubbio l’amico Venanzio. Giramondo, insofferente della burocrazia, delle lungaggini di ogni tipo, architetto e dunque autore di molti progetti a Cesenatico, esprime il carattere del romagnolo Doc.
Ma quale sarà il risultato della lotta intrapresa da Venanzio e Giovanni, dalla forze dell’ordine, dalla società romagnola contro il malaffare, in questa Italia in cui, come affermava Leonardo Sciascia, la linea della palma, cioè della corruzione e dell’omertà, si estende sempre di più? La risposta il lettore la comporrà quando gli saranno noti tutti gli aspetti della vicenda. Una risposta che conterrà una sorpresa, come è nella tradizione dei thrilling. Sorpresa che, evidentemente, non anticipiamo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una avventura a Cesenatico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.